Wednesday, 10 December 2008

Busy times

Hello hello,

all sorts of things have been happening here, good and bad...I did finish my thesis corrections and am about to send them off, which is good. I also got rather ill and had to stay home with a temperature for three days, which was rotten. I got paid for 3 months, which is amazing. I had to deal with a BAT flying around my house yesterday, which was horrible and terrifying. I have health insurance, which is great and sooo reassuring. I've been feeling a little homesick for everyone and everything, which is sad. I have a journal article accepted, provided I make some revisions, which is also very good (though the deadline for the revised version is Jan 10...)!

So it's been a week of ups and downs, both of which rather extreme at times - but I guess I need to stay strong and keep going, and focus on the positive things. I'm going home for a few days in a fortnight, and that is definitely something to look forward to! It's just a shame I can't come to England as well. Maybe in March, fingers crossed...

I've kept this short again - sorry - but I just wanted to share all these news, while avoiding getting too maudlin.

In Italiano

Salve a tutti,

qui stanno succedendo un sacco di cose, belle e brutte...ho finito le correzioni alla tesi e sto per inviarle all'esaminatore, che e' una cosa buona. Mi sono ammalata e sono stata chiusa in casa con la febbre per tre giorni, che e' stato pessimo. Sono stata pagata per tre mesi, che e' fantastico. Ieri sera ho dovuto cacciare un PIPISTRELLO dalla casa, che e' stato orribile e terrificante. Ho l'assicurazione medica, che e' ottimo e mooolto rassicurante. Sento ancora un po la mancanza di tutto e tutti, che e' triste. Mi hanno accettato un articolo per una rivista, a patto che faccia alcune revisioni, che e' una cosa molto buona (anche se la scadenza per le revisioni e' il 10 gennaio...)!

Insomma e' stata una settimana di alti e bassi, entrambi hanno a tratti raggiunto livelli abbastanza estremi - ma devo farmi forza e andare avanti, e ocncentrarmi sulle cose positive. Tra due settimane torno a casa per un po, e non vedo l'ora!! Mi dispiace solo che non posso anche passare per l'Inghilterra. Magari a marzo, incrociamo le dita...

Anche stavolta sono stata breve - sorry - ma volevo giusto comunicare tutte queste notizie, senza diventare troppo melanconica.

5 comments:

fuffa said...

E nce ne costa lacreme st'America
a nuje Napulitane!...
Pe' nuje ca ce chiagnimmo 'o cielo 'e Napule,
comm'è amaro stu ppane!

resisti che tra poco sei a casa:) tu hai lottato contro il pipistrello, io ieri ho dovuto difendere un operaio adulto dalle lucertole (a quanto pare lo terrorizzano)
beso.

Ra said...

Cugina, sei semplicemente fantastica :-D

Gerry (Fuffa puzza) said...

Sicuro che era un pipistrello? Samuele Bersani dice che in america i coccodrilli vengon fuori dalla doccia.

Rob Jubb said...

I'm still quite amused by the bat: it's only a flying mouse. Poor little thing was probably terrified by this shrieking woman chasing it.

Rob Jubb said...

Also, more importantly, well done about the article.